Newsletter
AleNews

In evidenza

UN SALUTO • 6 agosto 2020

 
Si chiude questa prima parte dell’anno 2020. Un anno che non immaginavamo certo così pieno di dolore, di incertezze, di conseguenze drammatiche sul sistema economico e sociale del nostro Paese. Di privazione delle libertà primarie. Ci prendiamo pochi giorni di riposo e poi si riparte. Ci attende un autunno difficile, non vi nascondo la mia forte preoccupazione per la ripresa. In mezzo a tutto questo ci sarà un turno elettorale che vedrà interessate ben cinque regioni e numerosi comuni. Noi con l’Italia sarà presente in tutte le competizioni per riaffermare il senso e il valore di una presenza popolare, riformista e liberaldemocratica.

Elezioni Presidenti delle Commissioni: caos • 30 luglio 2020

Dal vertice dei Governi Europei il nostro Paese esce con notevoli risorse per ripartire; ora , però, dobbiamo dimostrare di saper spendere con lungimiranza queste risorse. Finanziamenti che devono riformare davvero il Paese, rilanciare il sistema economico e produttivo, creare lavoro ed occupazione, attuare una reale rivoluzione sostenibile e digitale. Manteniamo tutti i nostri dubbi sulla capacità di questo governo, ma offriremo la nostra collaborazione per salvare il Paese.

RECOVERY FUND • 24 luglio 2020

Dal vertice dei Governi Europei il nostro Paese esce con notevoli risorse per ripartire; ora , però, dobbiamo dimostrare di saper spendere con lungimiranza queste risorse. Finanziamenti che devono riformare davvero il Paese, rilanciare il sistema economico e produttivo, creare lavoro ed occupazione, attuare una reale rivoluzione sostenibile e digitale. Manteniamo tutti i nostri dubbi sulla capacità di questo governo, ma offriremo la nostra collaborazione per salvare il Paese.

L’ITALIA DEVE RIPARTIRE • 16 luglio 2020

Siamo nella terza fase, quella del “RILANCIO” e non è ammissibile avere situazioni come quelle che si stanno verificando ad esempio in Liguria, una regione bloccata. Basta! Gli italiani si sono dimostrati seri e rispettosi delle regole. Il Paese deve ripartire, deve “correre”, affinchè torni forte e competitivo.